business on line

 

 

E’ il nuovo progetto di Google Cultural Institute per l’Italia.

Insieme al Ministero delle Politiche agricole e a Unioncamere, ha deciso di creare una piattaforma dedicata alle eccellenze produttive italiane. 

Attraverso un centinaio di mostre digitali (in italiano e inglese), fatte di racconti, immagini, video e documenti storici, chiunque da ogni parte del mondo potrà scoprire il meglio del nostro sistema agroalimentare e dell’artigianato, la loro storia e il loro legame con il territorio: 

dai prodotti più famosi fino a eccellenze meno note come la fisarmonica di Vercelli, il merletto di Ascoli Piceno o la carota novella di Ispica. 

Il made in Italy del resto è sempre più cliccato sul web.

Nel 2013 le ricerche su Google – fa sapere il colosso di Mountain view – sono cresciute del 12% rispetto al 2012. 

Ma i nostri giacimenti, fatti di filiere industriali e distretti, sono ancora poco presenti sul web: 

solo il 34% delle Pmi ha un proprio sito internet 
solo il 13% lo utilizza per fare e-commerce.

Ecco il link:

google.it/madeinitaly

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...