conf

 

 

 

Più manifatturiero uguale più alta crescita”. È questo lo slogan scelto dal centro studi di Confindustria, che oggi ha presentato il rapporto sullo sviluppo manifatturiero.

 

Gli ultimi trent’anni, spiega Confindustria, hanno cambiato la storia dell’industria globale:

 

“Alla pattuglia di testa dei Paesi avanzati si è affiancato un insieme di Paesi emergenti, composto da economie di stazza continentale e con elevatissima crescita”.

L’Italia si posiziona settima nella graduatoria mondiale dell’output industriale con una quota del 3,1% sulla produzione manifatturiera industriale nella media 2011-2012, seconda in Europa solo alla Germania, che vanta una quota quasi doppia.

 

Il nostro Paese, inoltre, è quinto al mondo sulle esportazioni manifatturiere in termini di valore aggiunto, con una quota di scambi del 4,2%.

 

Ecco il link per scaricare il Rapporto Confindustria:

http://www.confindustria.it/indcong.nsf/0/8ad3391967a62bbfc1257b810031f02a/$FILE/Scenari%20industriali%20n.%204%20-%202013.pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...