conf

 

 

“….Il “non fare” ha un costo.

 

Per quanto riguarda i trasporti quel costo è rappresentato dai 24 miliardi di mancato Pil persi negli ultimi dodici anni.

 

E non solo per le infrastrutture mai realizzate, per le autostrade mai portate a termine o per i ponti rimasti a metà, ma anche perché  non siamo riusciti, nel frattempo, a far fruttare al meglio quello che già c’è.

 

Non abbiamo collegato le reti, non abbiamo riformato le norme sugli assetti portuali, sugli interporti o sulle piattaforme logistiche.

 

Abbiamo lasciato invece che anche la burocrazia frenasse la possibilità, per quei luoghi, di diventare accessibili.

A fare i conti su quanto, anche in questo campo, possa pesare la mancata presa di decisioni è uno studio della Confcommercio (“Trasporti al passo, economia ferma”) che dimostra come, fra il 2000 e il 2012, l’accessibilità ai luoghi di lavoro e di vita, i tempi e i costi richiesti per lo spostamento di merci e persone, siano peggiorati del 5 per cento….”

 

Ecco il link per scaricare il rapporto:

 

http://www.confcommercio.it/documents/10180/3607178/ricerca+Confcommercio+sui+trasporti.pdf/b17d8ba0-1835-45d8-b66e-415c21ff3eca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...