Rapporto Migrantes

 

La Fondazione Migrantes ha presentato oggi a Roma il Rapporto “Italiani nel mondo 2013”.

Sono sempre di più gli italiani che decidono di emigrare: in un anno il fenomeno è cresciuto del 3%. 

A gennaio 2013 gli iscritti al Registro dei residenti all’estero (Aire) sono più di quattro milioni.

Diversi i motivi: si va da chi si sposta per studio o formazione, a chi emigra per sfuggire alla disoccupazione o perché insegue un sogno professionale.

La maggior parte degli italiani residenti fuori dall’Italia si trova in Europa. 

Sono 2,3 milioni i connazionali che rimangono nel Vecchio continente, il 54,5% del totale. 

Quattro emigranti su 10 vanno oltreoceano: sono 1,7 milioni gli italiani in America. 

Aumenta la comunità italiana in Asia: il flusso migratorio verso la regione asiatica è infatti in crescita del 18,5%. 

Tra i 35 e i 49 anni di età, non sposato, diplomato o laureato. 

E’ l’identikit dell’italiano che emigra all’estero. 

Si dividono equamente tra uomini e donne, il 22% di loro è laureato, il 28% è diplomato. 

Molti sono ricercatori. 

Gli emigranti italiani partono soprattutto dalle regioni meridionali. 

Quasi 2,3 milioni, il 52,8%, è partito dal Sud Italia, il 32% (circa un milione 390mila) dal Nord e il 15% dal centro Italia (poco più di 662mila). 

La Sicilia, con 687.394 residenti, è la prima regione di origine degli italiani residenti fuori dall’Italia seguita da Campania, Lazio, Calabria, Lombardia, Puglia e Veneto. 

Ecco il link per scaricare i report:

http://www.chiesacattolica.it/…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...