chromecast

 

 

Chromecast arriva in Italia. 

E’ poco più grande di una chiavetta usb. 

Per usarlo bisogna inserirlo nella porta Hdmi della tv e attaccare l’alimentatore. 

La configurazione è semplice e veloce. 

Si scarica l’app su smartphone o tablet e si inserisce la password wi-fi. 

Una volta fatto, ogni apparecchio connesso alla rete è in grado di parlare con Chromecast. 

È compatibile con smartphone e tablet Android, iPhone e iPad e può comunicare con pc e Mac attraverso il browser Chrome. 

In questo modo anche se non possediamo una smart tv, ovvero un televisore già predisposto per app e contenuti via internet, abbiamo la possibilità di portare contenuti sul piccolo schermo via internet.

I contenuti 

Per ora si ha accesso ai video di YouTube e ai film e la musica di Google Play. 

Bisogna scaricare le app sullo smartphone, procedere all’acquisto o la selezione, fare partire il video e premere la piccola icona di trasmissione che appare su display. 

A quel punto il link viene trasmesso alla tv e parte la visualizzazione. 

In pratica lo smarpthone (o il tablet) diventa il telecomando: possiamo fare tutto da lì. 

Si può anche usare Chromecast con il browser Chrome su pc o mac. 

Per farlo, però, bisogna prima scaricare l’estensione Google Cast. In questo modo la tv diventa teoricamente un’estensione del pc: possiamo guardare siti di news, social network o servizi di film in streaming come Infinity. 

Ecco il video ufficiale di come funziona la chiavetta:

http://www.youtube.com/watch?v=cKG5HDyTW8o

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...