copertina lettura

 

Nel 2015 il 42% degli italiani ha letto almeno un libro per motivi non strettamente scolastici o professionali.

persone 6 anni e più che hanno letto un libro

Il dato appare stabile rispetto al 2014, dopo la diminuzione iniziata nel 2011.

La popolazione femminile ha maggiore confidenza con i libri:  il 48,6% delle donne siano lettrici, contro il 35% dei maschi.

La quota di lettori risulta superiore al 50% della popolazione solo tra gli 11 e i 19 anni e nelle età successive tende a diminuire; in particolare, la fascia di età in cui si legge di più è quella dei 15-17enni.

 

classi di letà lettori

La scuola non basta.

L’ambiente familiare è un fattore determinante.

Si stima che legga libri il 66,8% dei ragazzi tra i 6 e i 14 anni con entrambi i genitori lettori e solo il 30,9% di quelli con genitori che non leggono libri.

La lettura continua ad essere molto meno diffusa nel Mezzogiorno.

Nel Sud meno di una persona su tre (28,8%) ha letto almeno un libro mentre nelle Isole i lettori sono il 33,1%, in aumento rispetto al 31,1% dell’anno precedente.

ripartizione centro nord sud

 

I “lettori forti“mostrano anche un elevato consumo di prodotti culturali.

 

consumi conulturali

Sono stimate in 4,5 milioni le persone che hanno letto e-book negli ultimi tre mesi: l’8,2% della popolazione complessiva.

Purtroppo l’Italia rimane indietro rispetto agli indici di lettura nei paesi OCSE.

literacy italia

Per scaricare lo studio dell’Istat, clicca QUI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...