COPERTINA BUONI

 

Oggi entra in vigore il Decreto Ministeriale 122/2017 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – serie generale – il 10 agosto 2017.

Contiene diverse novità in riferimento ai Buoni pasto.

D’ora in avanti i tagliandi si potranno spendere nelle seguenti strutture:

– Pubblici Esercizi nei quali avviene la somministrazione di alimenti e bevande

– Mense Aziendali e interaziendali

– Agriturismi

– Ittiturismi

– Mercatini

– Spacci industriali

– strutture della Gdo nelle quali avviene la vendita di prodotti alimentari (minimarket, supermercati, discount, ipermercati)

L’intento del legislatore in questo caso è chiaro.

Includendo gli agriturismi si è voluta dare una maggiore rilevanza ai prodotti biologici e a quelli provenienti da sistemi di filiera corta e da operatori dell’agricoltura sociale, nel pieno rispetto della green economy.

I buoni pasto possono essere utilizzati solamente dal titolare e non possono essere ceduti né cumulati oltre il limite di 8 buoni.

Non è cedibile, commercializzabile, convertibile in denaro.

 

VALORE FACCIALE

Per scaricare il Decreto Ministeriale n. 122/2017, clicca QUI

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...